Per chi non conosce la Formula Uno e vuole iniziarla a seguire (magari anche leggendo i nostri articoli su mycatanzaro.it), dovete sapere che ci sono le gare effettive e i test pre gara.

Gli appassionati di motori iniziano a tifare piloti, team o modelli auto interessanti proprio da questi appuntamenti e febbraio è stato mese di presentazioni nuove macchine in gara nel campionato F1 2022, mese dei primi pre test di campionato in Spagna.

Alcuni bookmakers postano quote sportive già sui testi, invece altri pongono quote solo sulle gare effettive. Leggi la recensione di sportaza, un bookmakers online che già a due mesi di distanza ha creato le tabelle betting vincitore per piloti e costruttori. Presto il primo calendario GP 2022 dal 20 marzo.

Test f1 2022 febbraio in Spagna, a Montmelò

A Montmelò, Barcellona, Circuito di Catalogna si sono tenuti i primi tre giorni di test pre F1 2022. Dal 23 al 25 febbraio, un cicuito particolare, con un rettilineo, un grosso rientro, delle curve strette e una grande variazione.

I pre test f1 2022 sono fondamentali in un anno che vede l’introduzione di un nuovo regolamento tecnico che ha imposto delle caratteristiche ben precise alle macchine partecipanti. Si è lavorato sull’aereodinamica, sull’effetto suolo, sull’effetto scia diminuito. Tutte i costruttori in gara hanno presentato a febbraio monoposto e team di gara, alcuni nomi del 2021 si confermano, altri invece cambiano. Un team presente sempre un pilota, un secondo pilota, un pilota di riserva. Nei pre testi, primo e secondo pilota si alternano nei giorni, così si possono valutare tantissime cose non solo la bravura dei piloti ma anche le capacità delle automobili F1.

Quindi come sono andate le giornate dal 23 al 25 febbraio? Ecco la situazione,

NMella prima giornata hanno primeggiato Lando Norris per McLaren Mercedes, 103 giri, tempo 1’19’568. Poi Charles Leclerc e Carlos Sainz JR per Ferrari, 80 e 73 giri, tempo 1’20”, gap presenti. Mercedes ha conquistato il quarto e quinto posto grazie agli inglesi Geroge Russel e Lewis Hamilton.

La seconda giornata si è corsa con cielo parzialmente nuvoloso. Bel test per Ferrari e Alpha Tauri Red Bull, team al primo e secondo posto con charles Leclerc e Pierr Gasly. Terzo posto per Daniel Ricciardo di Mc Laren Mercedes. Tempo nuvoloso nella terza giornata, un po’ come in Italia attraversata da correnti gelide e nuvole. Squadre che hanno conquistato i primi posti sono Mercedes e Red Bull Racing con Lewis Hamilton, George Russell, Sergio Perez e Max Verstappen.

Altri test prima del 20 marzo

Il primo Gp 2022 è segnato al 20 marzo, circuito Bahrain Internationa, sede Manama, Premio Gulf air Bahrain Gé. LA diretta sarà su sky Sport F1, è un appuntamento che apre la serie di 23 gare di quest’anno ma in un clima non molto semplice. Infatti, dopo l’anno difficile del Covid è iniziata la crisi bellica russo ucraina e questo già fa saltare la gara in Russia che sarà a settembre. Uno scossone sociale, politico, militare che sta portando alla riscrittura di molti calendari sportivi e anche all’assetto di molte squadre o team atletici. Prima dell’inizio del campionato, ci sarà un nuovo test F1 pre mondiale, sarà a Sackhir in Bahrein

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *