DV9 è il soprannome di Dusan Vlahovic, l’attaccante della Fiorentina acquistato a settantinque milioni di euro dalla Juventus (valutazioni fantacalcio anni precedenti). Una trattativa che dura da settimane, fino a poche ore fa si pensava alla conclusione dell’esperienza viola a fine estate, invece nel weekend controlli medici di rito e tampone. Dusan è nato il 28 gennaio 2000, il compleanno lo festeggia con la maglia della Juventus, un regalo che già gli hanno fatto.

Il numero sperato è il nove nella squadra (è di Morata giocatore in prestito alla Juventus), perché è un numero che fa parte della sua storia. Il calciatore serbo ha giocato con pochissime squadre: OKF Belgrado, Parizan, Fiorentina. Con viola dal 2018 il vero boom sportivo: 98 partite, 44 reti. Con la nazionale serba più di venti partite partendo dagli Unde 21 e 19, 13 reti totali.

La Juventus lo ha acquistato anche in vista degli impegni Champions e per rafforzare una squadra che non può contare su Chiesa e anche su altri giocatori in partenza. Con l’acquisto di Vlahovic si muovono parecchie dinamiche di mercato tra Juventus e club esteri, dell’Inter e anche dei viola.

Accordo Vlahovic, dettagli e numeri

Dusan Vlahovic percepirà dalla Juventus sette milioni di euro netti a stagione per cinque anni. Questa è la base dell’accordo da definire nei prossimi giorni.

La Fiorentina prenderà dalla Juventus 68 milioni di euro più sette di bonus, questi saranno dilazionati. Formula titolo definitivo, nessun prestito con obbligo di riscatto. La trattativa ancora non è conclusa, infatti manca la modalità di pagamento.

Dai racconti Vlahovic si sente già giocatore bianconero, nonostante le visite mediche saranno sabato. Ancora pochissime ipotesi sulle prossime partite che giocherà. Intanto, la Fiorentina acquista Arthur Cabral come dopo Vlahovic, costo dell’operazione 16 milioni bonus compresi, è l’acquisto più alto del mercato di gennaio della Fiorentina. (Fonte calciomercato.com)

Serie A: Juventus

La Juventus con 23 partite (nessuna saltata per il Covid) si trova al quinto posto. Cinque partite mai perse negli ultimi match: due pareggi, due vittorie consecutive e un altro pareggio. Così risale sopra la Roma al sesto, la Fiorentina rimessa fuori dall’area Uefa. Si rincorrono l’Atalanta al quarto posto, il Milan con tre vittorie consecutive, una sconfitta e un pareggio. Il Napoli di nuovo al secondo posto e l’Inter che finora ha perso solo una partita, il record 2022 però con un match saltato a causa del Covid.

La Juventus giocherà a febbraio contro il Verona e l’Atalanta il 6 e il 13. Dopo aver vinto 4 ad uno contro il Sampdoria giocherà i quarti di finale contro il Sassuolo. Ha pareggiato 0 a 0 contro il Milan.

Serie A: Fiorentina

La Fiorentina è tra le squadre forti quest’anno, ora è tra la Roma al sesto e la Lazio all’ottavo. Su 22 partite sono state vinte 11, perse tre, pareggiate otto. Punteggio raggiunto 36. A febbraio incontrerà due volte l’Atalanta per due tornei diversi: Coppa Italia quarti di finale in ritiro, campionato il 20 febbraio in casa. Il 5 ospiterà la LAzio, il 14 match in casa dello Spezia. Il mese finirà con il Sassuolo. Il 20 marzo grande match con l’Inter e due domeniche dopo in casa del Napoli.

Scommesse online: quote 1×2 Juventus e Fiorentina

  • Juventus Hella Verona: 1.54/4.26/6.45
  • Fiorentina Lazio: 2.29/3.6/3.09

Fonte https://www.betwinner.me/.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *