La squadra della Salernitana, è giunta in classifica all’ultimo posto e ora si cerca di mirare verso una svolta dopo gli acquisti effettuati nel mese di gennaio. In quanto alla squadra della Salernitana e la sua sconfitta, per saperne di più, si può avere maggiori informazioni su slot10. Per la squadra è stata una sconfitta, certamente che l’entusiasmo del nuovo acquisto Iervolino e l’arrivo degli altri undici giocatori, sicuramente è stata un’euforia per la Salernitana, ma d’altra parte, quell’ultimo posto in classifica, ha portato ad una delusione per la squadra. Infatti, hanno raccolto 10 punti in ventidue giornate di Serie A, e questo ha fatto in modo appunto di arrivare all’ultimo posto.

La salvezza è raggiungibile

Ora però, la Salernitana cerca di recuperare, puntando quella salvezza ancora lontana ma facilmente raggiungibile. Oltre che al calcio, se può interessare, c’è la nuova tecnologia sulle auto elettriche, che con gli incentivi ecobonus stanno facendo scoop. Sulle ultime novità di come rifornire elettricità all’auto, si può cliccare qui. Infatti, la squadra, al momento, sta sperando nel recupero di quella partita che resta fssata in programma per il 6 Gennaio, ovviamente che se dovesse avere successo già tutto sarebbe più facile, quindi, la cosa da fare prima di tutto è dover potere evitare quel 0-3. Adesso, il loro compito è quello di spingere i ragazzi oltre, iniziando già dalla prossima sfida. Difatti, dando poi un occhio alla classifica finale riguardo le ultime quattro stagioni, i punti necessari per evitare la retrocessione sono stati 38. Oltretutto, nella storia della Serie A, se andiamo ad esaminare quello che è successo, sono risultate circa 20 le squadre a cui non sono mancate delle eccezioni, dove effettivamente, l’ultima accaduta nell’anno del 2017. Quindi, essendo una cosa che tra l’altro non è la prima volta che accade nel campionato, la salvezza appunto, non è di certo un sogno irrealizzabile e se si gioca con grinta e determinazione l’obbiettivo è senza alcun dubbio raggiungibile.

Chi è arrivato in ultimo alla classifica?

La squadra del Crotone, nell’anno del 2017 appunto, finì al diciasettesimo posto raggiungendo i 34 punti, terminando così il campionato. Infatti, nelle ventinove gare di Serie A, la squadra, ha raggiunto 14 punti in classifica, dove con di Nicola alla fine sono riusciti a raggiungere lo scopo salvezza, tanto che infine l’allenatore aveva commentato così : “Se dovessimo restare in Serie A, io prendo la mia bicicletta e arrivo fino a Torino”, e difatti la prima cosa che ha fatto Di Nicola, è partire dalla Calabria pedalando per nove giorni fino ad arrivare appunto nella città di Torino. Ma oltre alla squadra del Crotone, c’è stata anche il Sassuolo che nell’anno del 2013 si è trovata nella sconfitta tra gli ultimi posti in classifica con appena 17 punti. Qui però a salvare la squadra, ci aveva pensato Di Francesco, e infatti quel giorno del campionato, il giocatore fu sostituito da Malesani dove lì appunto ruscì alla fine a salvare la squadra con 17 punti. Un’altra squadra giunta agli ultimi posti in classifica, è il Chievo, che nell’anno 2009. Anche qui, la salvezza della squadra del Chievo, c’è stata grazie al giocatore Di Carlo, dove infine raggiunse 29 punti. L’anno dopo era giunto il momento anche per la squadra del Cagliari, che nel campionato venne sconfitto con quei 10 punti simile alla Salernitana, ma in seguito la squadra sarda nel girone di ritorno, ottenne la sua salvezza raggiungendo 32 punti.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *